Preparazione alla Solenne Celebrazione del Centenario

delle Apparizioni della Madonna

ai tre Pastorelli nella Cova d' Iria a Fatima

Qui tutte le informazioni: Festeggiamenti - Catechesi - Pellegrinaggio

festa_madonna_di_fatima_2012.jpg

Corso di chitarra in Parrocchia

Viste le diverse richieste, nei mesi di Luglio e Agosto, chi vorrà potrà incontrarsi per imparare o migliorare un po’ (per chi sa già le basi) la chitarra con il Seminarista Francesco una volta a settimana per un’oretta e mezza. Cominciamo Lunedì 3 luglio alle ore 15.30.

 

Celebrazioni: Festa Madonna di Fatima 2017

lancora_135_-_17_-_festa_madonna_di_fatima_2016.jpg

MdF-2017: Il Biglietto di don Luis

lancora 135 - 03 - festa madonna di fatima 2017.jpg

Celebrazioni: Centenario apparizione a Fatima

 

Il Messaggio delle apparizioni di Fatima VI

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Con l’apparizione del 13 Ottobre il ciclo delle visioni di Fatima era concluso. Il grande prodigio annunciato dalla Madonna durò circa 10 minuti e fu possibile osservarlo fino a 40 chilometri di distanza dal luogo delle apparizioni. Tutti erano rimasti turbati, quindi, era esplosa la gioia: “Il miracolo! I ragazzi avevano ragione!” Le grida d’entusiasmo echeggiavano lungo le colline vicine e da quel giorno si divulga il messaggio delle apparizioni in tutto il Portogallo e poi in tutto il mondo. I giornali dell’epoca pubblicarono la notizia e avevano anche seguito tutto l’accaduto. Il Messaggio delle apparizioni implica anche alcune promesse di Nostra Signora di Fatima. Infatti, Maria disse: “A tutti coloro che per cinque mesi, al primo sabato, si confesseranno, riceveranno la Santa Comunione, reciteranno il Rosario e mi faranno compagnia per quindici minuti meditando i Misteri, con l’intenzione di offrirmi riparazioni, prometto di assisterli nell’ora della morte con tutte le grazie necessarie alla salvezza”. Da questa promessa nasce la devozione al Cuore Immacolato di Maria che richiede le seguenti condizioni:
1.    Confessione, fatta entro gli otto giorni precedenti o successivi, con l’intenzione di riparare le offese fatte al Cuore Immacolato di Maria. Se uno nella confessione si dimentica di fare tale intenzione, può formularla nella confessione seguente.
2.    Comunione, fatta in grazia di Dio con la stessa intenzione della confessione.
3.    La Comunione deve essere fatta nel primo sabato del mese.
4.    La Confessione e la Comunione devono ripetersi per cinque mesi consecutivi, senza interruzione, altrimenti si deve ricominciare da capo.
5.    Recitare la corona del Rosario, almeno la quarta parte, con la stessa intenzione della confessione (cioè o i Misteri gaudiosi, o quelli luminosi, o quelli dolorosi o gloriosi).
6.    Meditazione, per un quarto d’ora fare compagnia alla SS.ma Vergine meditando sui misteri del Rosario.
Un confessore di Lucia le chiese il perché del numero cinque. Lei, come ricorda nei suoi scritti, lo chiese a Gesù, il quale le rispose: “Si tratta di riparare le cinque offese dirette al Cuore Immacolato di Maria.
    Le bestemmie contro la sua Immacolata Concezione.
    Le bestemmie contro la sua Verginità.
    Le bestemmie contro la sua Maternità divina e il rifiuto di riconoscerla come Madre degli uomini.
    L’opera di coloro che pubblicamente infondono nel cuore dei piccoli l’indifferenza, il disprezzo e perfino l’odio contro questa Madre Immacolata.
    L’opera di coloro che la offendono direttamente nelle sue immagini sacre.
Siamo, dunque, invitate a vivere tale devozione nella speranza di una maggiore conversione personale e nella unanime preghiera per la pace nel mondo..

Documenti: Lettera alle famiglie N.129 - Agosto

 

Carissimi, giungo a voi pieno di gioia, di quella gioia e pace che abbiamo sperimentato a Fatima nel luogo dove la Madonna volle apparire ai tre pastorelli manifestando la tenerezza del suo amore e donandoci un messaggio pieno di appelli per la nostra conversione, per la pace nel mondo e per la sincera ricerca della santità mediante la preghiera e la penitenza. Abbiamo vissuto giorni davvero belli insieme ad altri sacerdoti della nostra Diocesi e al nostro Vescovo Carlo. La fatica, i problemi e le difficoltà del pellegrinare non sono mancate ma ha sovrabbondato la grazia e la gioia.

leggi tutto_1.jpg

Adorazione Eucaristica

40ore.jpg
Ogni primo giovedì del mese alle 21.15 si svolge nella nostra parrocchia l'Adorazione Eucaristica.

L'Adorazione Eucaristica è un momento privilegiato per sostare davanti Gesù e presentargLi  le nostre lodi, i nostri ringraziamenti, le nostre preghiere, adorarlo con tutto il cuore facendo spazio unicamente a Lui, vivo e presente, che con il suo immenso amore parla ai nostri cuori a volte delusi, tristi e soli. La Sua luce rigenera la nostra fede, la Sua parola accompagna i nostri passi sulla via della salvezza eterna.E un'ora che ci permette di sperimentare la bellezza della preghiera comunitaria. Non mancare,Gesù ti aspetta ! 

Storia: Nostra Signora di Fatima

250px-childrensoffatima.jpg

 Fra le apparizioni mariane, quelle relative a Nostra Signora di Fatima sono tra le più famose. Secondo il loro racconto, tre piccoli pastori, i fratelli Francisco e Giacinta Marto (9 e 7 anni) e la loro cugina Lucia dos Santos (10 anni), il 13 maggio 1917, mentre badavano al pascolo in località Cova da Iria (Conca di Iria), vicino alla cittadina portoghese di Fátima, riferirono di aver visto scendere una nube e, al suo diradarsi, apparire la figura di una donna vestita di bianco con in mano un rosario, che identificarono con la Madonna. Dopo questa prima apparizione la donna avrebbe dato appuntamento ai bambini per il 13 del mese successivo, e così per altri 5 incontri, dal 13 maggio fino al 13 ottobre.

                                                                                                                                   leggi tutto_1.jpg

Pellegrinaggio del Santo Padre Benedetto XVI a Fatima.